Fornitura del servizio di coordinamento e gestione della A.P

La forza di Auxilia si concretizza nell’accompagnamento dell’AP nel corso tempo: un’assistenza continua che contribuisce alla serenità della persona assistita e dei propri familiari.

Periodicamente la Coordinatrice deve:

• verificare se la A.P. avviata la lavoro ha un comportamento e un carattere consono con la Persona da Assistere;

• verificare con visite di valutazione, la quantità e qualità del servizio di A.P. svolto dalla Assistente anche con il supporto di strumenti multimediali;

• suggerire e collaborare con la A.P. per, correggere/migliorare, se necessario, il servizio prestato;

• raccogliere i desideri dell’Assistito e proporli ad Auxilia;

• svolgere attività di mediazione tra l’A.P. e l’Assistito;

• Fornire l’assistenza per la sostituzione/integrazione della A.P.;

• verificare e raccogliere le ore lavorate nel mese dalla A.P.;

• consegnare ad Auxilia le ore lavorate per l’elaborazione del cedolino paga della A.P.;

• consegnare la busta paga all’Assistito per il pagamento della A.P.;

• collaborare con la Famiglia alla integrazione del servizio di A.P. in caso di malattia, ferie, infortuni della A.P.;

• collaborare a migliorare la situazione logistica della Persona Assistita e della Assistente;

• dare consulenza e gestire le problematiche assistenziali;

• redigere se richiesto un report periodico sulla soddisfazione del cliente e sulla qualità del servizio prestato di A.P.;

• promuovere azioni e attività per soddisfare i bisogni relazionali dell’Assistito e tra questi e l’Assistente;